Come scegliere la scheda di memoria per le telecamere di videosorveglianza

04.12.18

Sempre più spesso le telecamere dei sistemi di videosorveglianza sono dotate di un connettore nel quale viene inserita una scheda Secure Digital Card. Questa memoria periferica viene utilizzata come garanzia aggiuntiva per l’archiviazione dei segnali video, soprattutto per ovviare all’eventuale perdita di dati causata da una trasmissione disturbata e intermittente del collegamento wi-fi.

Per scegliere la scheda di memoria più adatta all’utilizzo su una videocamera di sorveglianza, è bene tenere conto di alcune specifiche caratteristiche. In particolare, la tessera SD deve:

  • essere creata appositamente per operare ininterrottamente nell’arco delle 24 ore
  • operare correttamente in condizioni di temperatura tipiche degli ambienti esterni
  • gestire un rateo di trasferimento dei dati appropriato alla larghezza di banda del segnale video generato dalla telecamera

Al contrario, la maggior parte delle schede SD e micro-SD in commercio per l’utilizzo in altri contesti (ad esempio telecamere digitali fisse, telecamere poste a bordo dell’autovettura, telecamere per sorveglianza domestica) non sono progettate per un utilizzo professionale sui sistemi di videosorveglianza con tecnica IP.

In primo luogo, le tipiche SD da 64 GB si alterano rapidamente in questo genere di contesti, in quanto vengono sollecitate ripetutamente per 12/24 ore al giorno a causa del continuo rateo di registrazione. In secondo luogo, esse sono progettate per un utilizzo domestico, quindi in condizioni ambientali caratterizzate da limitate oscillazioni di temperatura. Infine, se il rateo di trasferimento è inappropriato alla larghezza di banda del segnale, le registrazioni possono risultare di scarsa qualità.

In conclusione, consigliamo l’installazione di schede di memoria professionali, progettate appositamente per l’utilizzo sui sistemi di videosorveglianza da esterno.

Anche tu cerchi una scheda SD per il tuo sistema di videosorveglianza? Per saperne di più rivolgiti agli esperti di General Sicurezza, che sapranno fornirti una consulenza completa sul prodotto professionale più adatto alle tue esigenze.

 

Fonte: Punto Sicuro, "Le memorie SD a bordo di telecamere: come scegliere", Adalberto Biasotti, consultato in data 05/12/2018

 

Richiedi Informazioni

Ti invitiamo a leggere l'Informativa Privacy.
Torna alle News